1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Molise, un'altra storia. Petraroia: un modo efficace per promuovere il territorio

Settimana di eventi sul Molise a Roma dal 22 novembre al 1° dicembre
Settimana di eventi sul Molise a Roma dal 22 novembre al 1° dicembre

E' in corso in questi giorni a Roma Garbatella e Millepiani , "Molise, un'altra storia", evento che mira alla valorizzazione del territorio molisano attraverso otto mostre, presentazioni librarie, spettacoli, incontri tematici, esposizioni enogastronomiche ed artigianali. Formez Pa, Regione Molise, Regione Lazio, Provincia di Campobasso, Provincia di Isernia, Comune di Roma, Municipio VII di Roma, Associazione "Forche Caudine", Cna Roma, Millepiani Coworking, i soggetti organizzatori.
 
«Il Molise - fa notare il vicepresidente Petraroia -  si trova al centro di attenzioni positive e di un'attività di divulgazione su storia, tradizioni e patrimonio archeologico, che ne esalta le ricchezze e l'attrattività. Il territorio partecipa con le principali istituzioni locali, operatori economici, associazioni ed esperti che si uniscono ai tanti molisani di Roma coinvolti anche emotivamente da un appuntamento bello e gratificante. Tra tante vicende complesse ed in un periodo in cui la crisi non agevola una visione di futuro che rilanci la nostra economia, l'evento in questione assume un rilievo aggiuntivo di incoraggiamento e sprone per la nostra comunità».
 
«Il miglior modo - puntualizza il vicepresidente - per replicare alle battute sarcastiche di Zalone non è la reazione del momento, ma la capacità di saper promuovere un territorio ricco di arte, storia, figure straordinarie e tradizioni. Flavio Bucci, Elio Germano, Alessandra Mastronardi, solo per citare alcuni molisani di Roma, rappresentano un Molise competente, professionale e colto, che non ha nulla da invidiare ad altre aree nazionali».
 
«Al contrario - osserva Petraroia - se a qualcuno fosse sfuggito, si ricorda che i prodromi dell'Italia si realizzarono proprio nel Sannio Pentro già tre secoli avanti Cristo con la fondazione della Lega Italica che associò popoli e culture, fino a battere la prima moneta nazionale federale che contrastava anche con questo strumento l'egemonia di Roma».
 
«Recuperare un sano senso di identità e di appartenenza - - conclude il vicepresidente - aiuta tutti noi  a ritrovare maggiore fiducia nelle nostre prospettive di sviluppo. Parlare bene del Molise a livello nazionale, con eventi utili a promuovere il nostro territorio, aiuta tutti i molisani nessuno escluso».