1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Questione trasporti Venafro, l'assessore Nagni precisa

Nagni:  «Le corse soppresse non sono quelle di nostra competenza, ma lavoriamo per soddisfare le esigenze dell'utenza»
Nagni: «Le corse soppresse non sono quelle di nostra competenza, ma lavoriamo per soddisfare le esigenze dell'utenza»

In merito ai disagi registrati in questi giorni nel settore dei trasporti nell'area del venafrano, l'assessore  regionale ai trasporti, Pierpaolo Nagni , precisa che le corse sostitutive di Trenitalia per la tratta Caserta -Venafro - Isernia interessate sono quelle relative al contratto di Trenitalia con la Regione Campania e la Regione Abruzzo, che hanno deciso di non finanziarle più e di sopprimerle.

Di contro, la Regione Molise sta provvedendo a soddisfare al meglio alle esigenze dell'utenza attraverso la rete dei servizi di trasporto pubblico extraurbano con le seguenti corse:
Trenitalia s.p.a.:
Corsa CB 102
ore 6.12 Sesto Campano -Venafro - Roccaravindola -Isernia
Azienda ATM s.p.a.:
Corsa CB 076
Ore 6.40 Vairano -Sesto Campano - Venafro- Isernia
Corsa CB 015
Ore 6.45 Venafro -Isernia
Corsa CB 069
Ore 7,25 Venafro - Roccaravindola - Isernia, ma si sta anche attivando per verificare ulteriori possibilità e valutare eventuali proposte e suggerimenti utili al fine del miglioramento del servizio, anche in relazione alla Conferenza dei Servizi, già convocata per il prossimo 27 gennaio.