1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Vinitaly, Facciolla soddisfatto delle eccellenze molisane in vetrina

Veronafiere. Previsti oltre 140mila visitatori e più di 4.100  gli  espositori concentrati in quattro giorni di manifestazione
Veronafiere. Previsti oltre 140mila visitatori e più di 4.100 gli espositori concentrati in quattro giorni di manifestazione

Competitivo e qualificato: così si presenta il Molise alla 48esima edizione del Vinitaly di Verona, il più importante salone mondiale dedicato al vino ed ai distillati, in programma dal 6 al 9 aprile, che nella giornata inaugurale ha registrato la consegna della "Medaglia di Cangrande", uno dei più prestigiosi premi nazionali del settore, al molisano Luigi Salvini delle Cantine Valbiferno. In evidenza anche la premiazione di ben cinque vini molisani nell'ambito del 21° Concorso  enologico internazionale  di Vinitaly, svoltosi alla Fiera di Verona dal 27 al 31 marzo.
 
«Il titolo di "Benemerito della vitivinicoltura italiana"- ha commentato con grande soddisfazione l'assessore regionale alle Politiche agricole, Vittorino Facciolla - è un'affermazione che riconosce il lavoro svolto dall'azienda premiata nel valorizzare i vitigni locali e che consolida anche le qualità delle nostre produzioni». 
 
L'assessore ha poi sottolineato come l'ottimo lavoro svolto dalle aziende molisane abbia innalzato la qualità dei vini sviluppando, nel contempo, l'immagine del nostro territorio. Le aziende partecipanti, infatti, sono  protagoniste di una vetrina internazionale su cui sono accesi i riflettori di tutti gli addetti ai lavori, ma non solo. 
 
«I risultati raggiunti - ha concluso Facciolla - sono il miglior riconoscimento al grande lavoro dei produttori e, soprattutto, premiano la scelta di portare a Verona il meglio delle nostre eccellenze».