1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Innovazione tecnologica, pronta la graduatoria

Scarabeo: «Supportare il tessuto produttivo locale nella realizzazione di progetti innovativi finalizzati all'aumento della loro competitività»
Scarabeo: «Supportare il tessuto produttivo locale nella realizzazione di progetti innovativi finalizzati all'aumento della loro competitività»

Ultimata la fase di verifica delle domande relative al bando sull'innovazione tecnologica, la struttura dell'Assessorato regionale alle Politiche dello sviluppo economico, ha provveduto a stilare la graduatoria degli aventi diritto, tramite relativo provvedimento da parte del dirigente responsabile. Le candidature pervenute,  quelle che hanno accesso alla fase di merito, ovvero quelle escluse con relative motivazioni, le candidature ammissibili all'eventuale prestito, sono consultabili sul sito della Regione Molise e sul sito www.massimilianoscarabeo.it.

«L'iniziativa - dice l'assessore Scarabeo -  a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la  Coesione 2007/2013, con la quale è stato approvato l'Avviso "Programmi di innovazione e opportunità di finanziamento per le PMI operanti in Molise", è nata per supportare il tessuto produttivo locale nella realizzazione di progetti innovativi finalizzati all'aumento della loro competitività».
«Le domande ammesse - spiega Scarabeo - beneficeranno di finanziamenti in conto capitale e di prestiti a tasso agevolato per l'acquisto di macchinari ed attrezzature, spese per brevetti, pubblicità, partecipazione a fiere sia nazionali che internazionali».

«Un aiuto mirato e veloce - conclude l'esponente del Governo regionale - per le piccole e medie realtà imprenditoriali molisane, teso favorire l'incremento della produttività e la crescita dell'imprenditorialità nella nostra regione, in un momento così delicato sotto l'aspetto economico ed occupazionale».