1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Carpinone-Sulmona, riaperta la "Transiberiana d'Italia"

Nagni: «Ci abbiamo creduto fin dal primo momento. Siamo felici che i nostri sforzi abbiano portato ad un risultato positivo»
Nagni: «Ci abbiamo creduto fin dal primo momento. Siamo felici che i nostri sforzi abbiano portato ad un risultato positivo»

«Fa piacere che la riapertura della tratta Sulmona-Carpinone crei tanto entusiasmo. Ne siamo felici anche noi, tanto più che siamo quelli che ci hanno creduto fin dal primo momento e che si sono attivati per poter giungere ad una soluzione positiva della vicenda. Lo abbiamo fatto , peraltro, confrontandoci con quella diffidenza e quel sospetto che spesso si manifestano nei confronti di una politica che mostra la volontà di mettersi in azione.

Certo,  quello raggiunto non rappresenta ancora il risultato ottimale ma se si pensa che solo qualche mese fa si parlava di chiusura della tratta, un passo avanti è stato sicuramente compiuto.
Un ringraziamento va alle società Transita e Le Rotaie. Senza la loro continua pressione non avremmo potuto, infatti,  registrare questo importante cambio di passo. Ringrazio anche i sindaci del versante molisano e abruzzese che, compatti,  hanno favorito il percorso verso questo primo risultato.

Detto questo, non sappiamo ancora cosa ci riservi il futuro, ma abbiamo la certezza che attraverso la buona politica e la buona società, anche i buoni risultati non tardano ad arrivare».

E' quanto ha dichiarato l'assessore regionale ai Trasporti, Pierpaolo Nagni, dopo aver appreso la notizia circa la riapertura della tratta ferroviaria Carpinone-Sulmona.