1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Vertenza Ittierre, esito positivo dall'incontro presso il Ministero del Lavoro

Dopo la Cassa straordinaria, occorre l'impegno del Governo nazionale per giungere al riconoscimento dell'Area di crisi e all'Accordo di programma
Dopo la Cassa straordinaria, occorre l'impegno del Governo nazionale per giungere al riconoscimento dell'Area di crisi e all'Accordo di programma

E' stato firmato oggi a Roma, presso la sede del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali,  il Verbale di accordo per la Cassa integrazione straordinaria della durata di  12 mesi per 600 dipendenti dell'Ittierre. 
 
Con questo provvedimento si tutela il reddito dei lavoratori e si agevola l'avvio di una nuova fase tesa a creare opportunità d'impiego alternative su cui bisognerà concentrare gli sforzi delle istituzioni locali, delle parti sociali e del Governo, attraverso un percorso amministrativo che passa per il riconoscimento dell'Area di crisi e della contestuale stipula di un Accordo di programma.
 
È di queste ore la vicenda dell'acciaieria di Piombino, che in proporzioni è simile al peso dell'Ittierre sul contesto socio-economico isernino, e deve essere questo il riferimento operativo  cui ispirarsi per individuare strumenti aggiuntivi, risorse finanziarie nazionali specifiche e modalità attuative nazionali che impegnino, prima di tutto il Governo, nell'azione tesa a realizzare nuove opportunità lavorative per i dipendenti Ittierre.