1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Interventi agevolativi artigianato e commercio, Scarabeo precisa

Scarabeo: «L'impegno della Giunta regionale è quello  investire il più possibile  nelle potenzialità del comparto commerciale, artigianale e delle piccole e medie imprese molisane»
Scarabeo: «L'impegno della Giunta regionale è quello investire il più possibile nelle potenzialità del comparto commerciale, artigianale e delle piccole e medie imprese molisane»

«Rispettare le opinioni degli altri è una buona norma, perché, come ho sempre detto, il confronto è l'elemento più importante quando si deve programmare e decidere su questioni fondamentali come quella della crescita e dello sviluppo di questa Regione.  Le mancate promesse di cui parla il Sig. Trivisonno della Ura Claai, in riferimento al ripristino della L.R.32/2000, non trovano riscontro nella realtà, avendo la Giunta regionale deliberato, proprio su mia proposta, lo schema del bando di gara, per consentire che potessero essere attivati gli interventi agevolativi di cui alla Legge 949/52, alla Legge 240/81 e, quindi, di quella della Regione Molise n. 32/2000. 
 
Rispettare le opinioni degli altri significa, per me, anche evitare polemiche inutili, posto che l'obiettivo comune è quello di risolvere i problemi  e non quello di crearli, perciò mi pare giusto riaffermare il corretto comportamento dell'Esecutivo regionale che è sempre andato nella direzione del rispetto degli interessi generali e del bene comune. 
 
La delibera di Giunta regionale n.  657  del 9/12/2013  approva lo schema del bando di gara necessario all'attivazione dell'affidamento in gestione operativa degli interventi in favore delle imprese artigiane e delle microimprese, operazione, questa, propedeutica a tutto il resto, stabilendo, come per legge, di interpellare la Finmolise, in qualità di società in house della Regione, per la disponibilità alla gestione di questi fondi, dopo la scadenza della convenzione con  Artigiancassa che ha gestito   l'operatività degli interventi agevolativi fino al 2012. 
 
Probabilmente  è questo il dubbio che ha indotto il Sig. Trivisonno a credere che niente sia stato mosso in tal senso e a lamentarsi che sulla questione siano state lanciate soltanto "promesse da marinaio". Non è così, anzi l'impegno è proprio quello di investire il più possibile nelle potenzialità che il comparto commerciale, artigianale e delle piccole e medie imprese molisane è in grado di dare alla nostra regione, compatibilmente con le risorse disponibili, ma, soprattutto, con la determinazione a trovare nuovi finanziamenti necessari per far ripartire l'economia locale. Anche con un occhio ai risparmi sui costi di gestione dell'affidamento degli interventi agevolativi di cui si parla,  costi che non debbono gravare oltre il dovuto, nè sulle casse della Regione, né su quelle delle imprese che richiedono i finanziamenti».  
 
E' quanto ha dichiarato l'assessore regionale alle Politiche dello sviluppo economico, Massimiliano Scarabeo, in relazione ai contenuti ed agli effetti della delibera di Giunta regionale n.  657  del 9.12.2013.