1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Area faunistica del cervo, inaugurazione all'Oasi WWF Riserva regionale Guardiaregia-Campochiaro

Domani conferenza stampa di presentazione alle ore 11.30
Domani conferenza stampa di presentazione alle ore 11.30

Domani, con inizio alle ore 11.30, presso l'Oasi WWF Riserva regionale di Guardiaregia-Campochiaro,  avrà luogo la conferenza stampa di presentazione  dell'Area faunistica del cervo, uno spazio all'interno della Riserva regionale, in località Fonte Lituana di Campochiaro, che ospiterà a regime tre animali provenienti dal PNALM  Villavallelonga in provincia dell'Aquila. A seguire, l'inaugurazione dell'Area, la visita alle strutture del Centro dedicato al cervo europeo e l'ingresso di un cervo maschio.

Quella dell'Oasi WWF  Riserva regionale, unica area funistica dedicata al nobile ungulato in Molise, è il punto di arrivo di un complesso lavoro obbligatorio di autorizzazioni sanitarie ed amministrative ottenute localmente, come anche una serie di valutazioni ministeriali e la collaborazione imprescindibile del Comune di Campochiaro e dell'Ente Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Lo spazio, oltre alla recinzione e alle strutture per gli animali, offre anche un sentiero natura attrezzato ed un Centro visita dedicato al cervo europeo creato per approfondire anche dal punto didattico e scientifico la conoscenza dell'ungulato.

La presenza del cervo europeo nell'Area faunistica di Campochiaro rappresenta il primo passo per una più completa conoscenza e valorizzazione dell'animale in vista di una sua reintroduzione nella Riserva regionale, dove peraltro sono già numerose le segnalazioni della sua presenza.