1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Ricostruzione post-sisma, nuovi pagamenti alle imprese. Frattura: predisposta richiesta di trasferimento per altri 27 milioni

Frattura:"Come da impegni, siamo riusciti ad andare avanti, nei tempi prefissati, con i pagamenti per i lavori effettuati"
Frattura:"Come da impegni, siamo riusciti ad andare avanti, nei tempi prefissati, con i pagamenti per i lavori effettuati"

Campobasso, 6 agosto 2014  -  "Con l'Agenzia  regionale di Protezione civile abbiamo liquidato altri tre milioni di euro alle imprese impegnate nei lavori di ricostruzione post-sisma". Lo comunica il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.

"Come da impegni, siamo riusciti ad andare avanti, nei tempi prefissati, con i pagamenti per i lavori effettuati - prosegue il governatore -. Dallo scorso aprile attraverso l'Arpc abbiamo erogato oltre 13 milioni di euro, grazie a un lavoro intenso che ci ha consentito di reperire e liberare le risorse finanziarie da destinare alla ricostruzione. Operazioni, queste, frutto di un'accorta attività di ricognizione, programmazione e spesa delle risorse, compatibile con il rispetto dei tempi imposti dalle leggi nazionali e dalla prassi amministrativa in materia di accordi di programma quadro ".

"Le strutture regionali e l'Agenzia, sulla base di tutte le attività effettuate da quest'ultima - anticipa Paolo Frattura -, stanno intanto predisponendo la documentazione da inviare al Ministero dell'economia per richiedere il trasferimento di risorse pari a 27,696 milioni di euro, da destinare sempre alla ricostruzione con l'obiettivo principale di rianimare, soprattutto dal punto di vista sociale, tutti i nostri centri ancora segnati dal terremoto". 
 
A rendere noti i dettagli degli interventi finanziati, il direttore dell'Agenzia di protezione civile: "Nello specifico - spiega Sandra Scarlatelli -, riguardano la liquidazione di 34 pratiche inerenti interventi di edilizia residenziale pubblica e privata, ai quali si aggiungono ulteriori interventi di rifacimento di edifici di culto".

L'elenco degli interventi finanziati disponibile sul sito istituzionale dell'Agenzia di protezione civile.