1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Anagrafe Zootecnica

L'Anagrafe animale, l'insieme di norme in materia di identificazione e registrazione degli animali, è uno strumento fondamentale sia per la tutela del consumatore che per la reale conoscenza delle entità e peculiarità del patrimonio zootecnico.
L'Anagrafe si basa su un sistema di registrazione delle aziende mediante l'attribuzione di un codice aziendale, sulla registrazione della consistenza degli allevamenti e delle movimentazioni degli animali, sulla marcatura dei capi, sulla registrazione delle macellazioni. Questa procedura consente di sostenere economicamente gli operatori che si conformano a buone prassi, valutare l'impatto ambientale dei vari tipi di produzione, monitorare lo stato sanitario degli allevamenti e prevenire le epidemie, garantire la salubrità degli alimenti per gli animali e per l'uomo, intervenire tempestivamente in caso di incidente sanitario lungo tutta la filiera produttiva, rassicurando pertanto il cittadino sull'origine del cibo che consuma.

 

Anagrafe Bovina

Di particolare rilevanza, anche per la Regione Molise, è l'anagrafe bovina il cui funzionamento prevede il rilascio da parte delle ASL di un passaporto per ciascun capo bovino. Il passaporto rappresenta il documento di identificazione dell'animale e deve accompagnarlo in ogni spostamento: contiene i suoi dati anagrafici, il suo codice identificativo, presenti anche nel marchio apposto all'orecchio, e la storia dei suoi trasferimenti.  
Ogni animale viene iscritto ad una Banca Dati Nazionale, istitutita presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G.Caporale", completamente informatizzata e accessibile via Internet da operatori e cittadini. Ciò consente la trasmissione corretta e veritiera di informazioni al consumatore che può accedere a tutte le informazioni anagrafiche sulla "carne" che acquista, semplicemente digitando il codice identificativo dell'animale, contenuto nell'etichetta delle confezioni o nel cartello esposto appositamente dal negoziante. La Regione ha il compito di organizzazione, coordinamento, controllo e comunicazione di eventuali irregolarità sul territorio molisano.