1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Richiedere nulla osta per importazioni di vegetali

Quando si deve richiedere un nulla-osta all'importazione di vegetali:
quando si importano vegetali destinati alla piantagione e i vegetali e prodotti vegetali e le sementi incluse nell'allegato V parte B e nell'allegato XXI del D. Lgs. 214/05 e successivi aggiornamenti.
 
Chi può richiedere un nulla-osta all'importazione di vegetali:
coloro che sono in possesso di specifica autorizzazione rilasciata dai SFR e iscritti al RUP come importatori secondo quanto previsto dall'art. 19 lettera c) del D. Lgs 214/05 o i loro rappresentanti in dogana.
I vegetali, prodotti vegetali e altre voci indicati nell'allegato V parte B, e nell'allegato XXI, provenienti dai Paesi terzi, anche se contenuti nei pacchi postali, possono essere introdotti nel territorio della Repubblica italiana solo attraverso i punti di entrata elencati nell'allegato VIII del D. Lgs. 214/05.

Chi è esonerato dalla richiesta di un nulla-osta all'importazione di vegetali:
purché non ci sia rischio di diffusione di organismi nocivi nella Comunità europea, non necessitano di nulla-osta all'importazione piccoli quantitativi di vegetali, prodotti vegetali, prodotti alimentari o alimenti per animali, destinati ad essere usati dal proprietario o dal ricevente a fini personali, o ad essere consumati durante il trasporto.
 
Come fare la richiesta:
per ottenere il nulla-osta all'importazione si deve compilare il modulo allegato e inviarlo al SFR unitamente alla copia del certificato fitosanitario rilasciato dal paese esportatore in conformità con quanto riportato nell'art. 37 del D. Lgs 214/054 (per le voci riportate nell'allegato XXI del D. Lgs. 214/05 il certificato fitosanitario d'origine non è obbligatorio, ma se emesso dovrà essere consegnato in originale al Servizio Fitosanitario al momento del rilascio del nulla osta).
I tempi necessari:
gli agenti doganali dovranno inoltrare la richiesta almeno il giorno lavorativo antecedente dello sbarco della merce, tuttavia la tempistica del rilascio del nulla-osta è vincolata ai tempi necessari per lo svolgimento dei controlli previsti al Titolo VIII del D. Lgs 214/05.
 
Quanto costa:
gli importatori (o i loro agenti doganali), all'atto dell'importazione nel territorio doganale dell'U.E. di vegetali e prodotti vegetali che necessitano di nulla osta all'importazione, devono versare una "tariffa fitosanitaria" prevista dall'art. 55 del D. Lgs 214/05 e stabilita nell'allegato XX del decreto ministeriale 12 aprile 2006:
 
Normativa:

 
 
 
 
 

Modulistica:

 

Informazioni e Contatti

SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE
 
Ufficio operativo di Larino
Via A. Morrone, 48 - 86035 Larino (CB)
Tel. e fax 0874 824617
email:fitosanitario@regione.molise.it
PEC: regionemolise@cert.regione.molise.it