1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Richiedere l'autorizzazione all'uso del passaporto delle piante CE

Quando si deve richiedere l'autorizzazione all'uso del passaporto delle piante CE
Quando si devono spostare in ambito comunitario (compreso il territorio nazionale) I vegetali, prodotti vegetali e le altre voci elencati nell'allegato V, parte A, sezione I, anche se originari di Paesi terzi, ad eccezione di quelli prodotti ai sensi dell'articolo 20, comma 6.
I vegetali, prodotti vegetali e le altre voci elencate nell'allegato V, parte A, sezione II, anche se originari di Paesi terzi, possono essere introdotti o circolare nelle zone protette che li riguardano se su di essi, sul loro imballaggio o sui veicoli che li trasportano è apposto un passaporto delle piante valido per tali zone, a condizione che siano soddisfatte le disposizioni particolari dettate nei loro riguardi dall'allegato IV, parte B
 
Chi deve richiedere l'autorizzazione all'uso del passaporto delle piante CE
I soggetti iscritti al RUP che intendono spostare in ambito comunitario (compreso il territorio nazionale) I vegetali, prodotti vegetali e le altre voci elencati nell'allegato V, parte A, sezione I, anche se originari di Paesi terzi, devono utilizzare il passaporto delle piante CE, ad eccezione di quelli prodotti ai sensi dell'articolo 20, comma 6.

Chi è esonerato dall'uso del passaporto delle piante CE
Gli spostamenti di piccoli quantitativi di vegetali, prodotti vegetali, derrate alimentari o alimenti per animali, voci elencati nell'allegato V, parte A, sezione I, destinati ad essere utilizzati dal possessore o dal destinatario a fini non industriali, né agricoli, né commerciali o consumati durante il trasporto, possono circolare anche se non sono accompagnati dal passaporto delle piante, a condizione che non vi sia alcun rischio di diffusione di organismi nocivi.
I prodotti vegetali e altre voci destinati ai Paesi terzi possono circolare in territorio nazionale qualora siano accompagnati da certificato fitosanitario o da certificato fitosanitario di riesportazione
 
Come fare la richiesta
La richiesta deve essere fatta inviando il modulo allegato al SFR.
In base alla dislocazione territoriale la richiesta può essere consegnata al Servizio Fitosanitario Regionale nelle sedi di seguito indicate o inoltrata a mezzo posta.
 
I tempi e le formalità necessarie
Di solito la richiesta viene fatta contestualmente alla iscrizione al RUP e rientra nei tempi previsti per questa procedura amministrativa, entro novanta giorni, salvo interruzione motivata dei termini.
 
Quanto costa
In base alla tariffa fitosanitaria in vigore il costo è di 100 € alla presentazione della domanda e successivamente di 50 € all'anno per il passaporto per le zone non protette e di 100 € all'anno per il passaporto per le zone protette (ZP).

Normativa:

 
 
 
 
 

Informazioni e Contatti

Servizio Fitosanitario Regionale
Ufficio operativo di Larino
Via A. Morrone, 48 - 86035 Larino (CB)
Tel. e fax 0874-824617
fitosanitario@regione.molise.it