1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Risorse FSC per infrastrutture ed occupazione

Palazzo della Regione, Sala Giunta. La conferenza stampa del Presidente Iorio con gli Assessori Chieffo e Vitagliano
Palazzo della Regione, Sala Giunta. La conferenza stampa del Presidente Iorio con gli Assessori Chieffo e Vitagliano

Il Presidente della Regione, Michele Iorio, ha presentato in mattinata, insieme agli Assessori Antonio Chieffo e Gianfranco Vitagliano, il Pacchetto di iniziative in tema di occupazione e di infrastrutture varato ieri dalla Giunta per un totale di 17 milioni e 649 mila euro.

Nello specifico, il provvedimento dell'Esecutivo regionale prevede lavori  per il completamento della Fondovalle Rivolo, interventi sull'acquedotto del Basso Molise,  misure di tutela e valorizzazione dei siti archeologici e del patrimonio storico-artistico del Molise, azioni a favore dell'occupazione giovanile.


Il Presidente Iorio ha evidenziato che i 5 milioni e 533 mila euro destinati al "Bonus per l'occupazione", si sommano agli altri fondi già stanziati per il Pacchetto Giovani e per le iniziative nell'agricoltura, giungendo così ad una dotazione finanziaria complessiva di oltre 10 milioni di euro a sostegno dell'occupazione giovanile. Fondi che, ha sottolineato Iorio, serviranno per creare nuove occasioni di inserimento lavorativo e professionale per giovani inoccupati o appena usciti dal mondo scolastico in vari settori.


«Abbiamo previsto - ha evidenziato il Presidente - delle misure di attuazione di queste iniziative basate su una valutazione esclusivamente meritocratica e, quindi, relativa a titoli realmente posseduti. Ciò in ossequio alla necessità di garantire la trasparenza e permettere che vengano premiate le professionalità, le conoscenze e le esperienze reali dei giovani molisani».
Per quanto riguarda la parte infrastrutturale, è stato evidenziato come siano stati stanziati 2 milioni e 200 mila Euro per il completamento del collegamento viario tra la Città di Campobasso e la Fondovalle "Biferno" attraverso la Fondovalle "Rivolo",  che vedrà così la sua definitiva operatività. Verranno anche  realizzati gli svicoli di collegamento tra la stessa "Rivolo" e la tangenziale di Campobasso all'altezza di Selva Piana.


Sono stati poi stanziati 5 milioni 412 per la conclusione, e quindi la piena e definitiva operatività, dell'acquedotto Molise Centrale, che porterà acqua di sorgente ai Comuni della costa.
Mentre un ulteriore finanziamento di 4 milioni e 500 mila euro è stato rivolto alla realizzazione di opere di miglioramento e fruizione delle aree archeologiche del Molise.


Iorio, infine, ha ribadito come il settore culturale possa e debba essere un elemento di sviluppo e di creazione di nuova occupazione. «In quest'ottica - ha detto - abbiamo attivato proprio per il comparto cultura molte iniziative e ci accingiamo ad avviare le procedure per la richiesta, la conseguente concessione e, quindi, la realizzazione di un Museo nazionale che si basi sull'identità e la storia molisana in un contesto generale dell'identità nazionale. Ciò al fine di implementare l'offerta culturale, ma anche di attirare fondi da parte dello Stato centrale. Ho letto, infatti, con particolare dispiacere, che nella ripartizione nazionale dei fondi ai musei appunto nazionali, il Molise è stato escluso proprio per la mancanza di una struttura del genere sul suo territorio. Questo non deve poter più accadere».