1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, Pietracupa: «Le Province non sono zavorre»

Perugia, Palazzo Cesaroni. Pietracupa con i colleghi delle altre regioni italiane
Perugia, Palazzo Cesaroni. Pietracupa con i colleghi delle altre regioni italiane

I Presidenti dei Consigli regionali e delle Province Autonome, ritenendosi investiti di una responsabilità importante, che deriva loro dal rappresentare l'intero territorio non politicamente, ma sotto l'aspetto istituzionale, ritengono fondamentale un intervento di chiarificazione e di partecipazione alle politiche che riguardano il proprio territorio.

E' questo l'indirizzo emerso dalla Conferenza di Perugia, che si è svolta ieri e domenica, alla quale ha partecipato anche il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Mario Pietracupa.
Nel corso dell'incontro, Pietracupa ha voluto che nella verbalizzazione dei lavori venisse espressamente richiamato il passaggio relativo all'abolizione delle Province, chiarendo che non esistono contrapposizioni di principio nell'affrontare l'argomento, ma che si vuole invece conoscere nel dettaglio il disegno complessivo dell'intervento governativo e, soprattutto, si vuole capire quali sono le conseguenze e le ricadute sul territorio dal punto di vista economico, della sicurezza e della presenza delle Istituzioni.

«Queste - ha evidenziato Pietracupa - fino a prova contraria, sono state sempre un riferimento e non delle zavorre, ferma restando la condivisibile possibilità di ottimizzazioni in generale. Le Regioni hanno competenza costituzionale (pertanto impossibile da abolire per Decreto), che prevede l'assunzione di responsabilità non solo di carattere economico e finanziario, ma anche relative all'assetto organizzativo del territorio».

Pietracupa, poi, ha ribadito  che: «non è il momento delle contrapposizioni e delle polemiche, certo è che, come tutti i miei colleghi Presidenti, ritengo sia fondamentale un intervento di chiarificazione che comporti la partecipazione di tutti in maniera costruttiva».


Dalla Conferenza dei Presidenti è emersa anche la volontà di rimettersi in moto sul percorso già avviato per la realizzazione del federalismo fiscale secondo i principi di solidarietà e sussidiarietà. «In un momento come quello attuale - ha detto Pietracupa - il concetto di Paese va rafforzato e non indebolito. In questo senso la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative regionali e delle Province autonome e la Conferenza Stato Regioni devono procedere di pari passo e integrarsi».
«Faremo di tutto - ha concluso - per agire in maniera convergente sulle problematiche che investono il Paese».