1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Imprese ed occupazione, impegnati 37 milioni di euro

Iorio: «Un tessuto sociale che mostra grande vitalità e voglia di non arrendersi alle difficoltà della crisi»
Iorio: «Un tessuto sociale che mostra grande vitalità e voglia di non arrendersi alle difficoltà della crisi»

Resi noti i risultati dei bandi avviati dall'Esecutivo regionale per il sostegno alle aziende, la creazione di nuova impresa e la generazione di occupazione.

Lo hanno fatto, nel corso di una conferenza stampa, il Presidente della Regione, Michele Iorio, e gli Assessori alle Attività produttive e alla Programmazione, Michele Scasserra e Gianfranco Vitagliano.
Nell'incontro è stata evidenziata, da parte di Iorio, la celerità - solo tre mesi - con cui i vari bandi sono stati avviati; è stato inoltre sottolineato come gli stessi bandi abbiano avuto una risposta interessata e qualificata da parte del tessuto economico molisano e si sia giunti ad un'opportuna valutazione delle istanze presentate, da cui è scaturita la messa a punto delle graduatorie per i relativi finanziamenti.

«Abbiamo notato una grossa vitalità e voglia di fare - ha detto  Iorio-  che è venuta da tutto il Molise e soprattutto dai giovani. Sono state candidate, e quindi finanziate, idee innovative e di oggettiva qualità imprenditoriale. Notizie positive queste, che ci fanno guardare al futuro, pur in presenza delle grigie nubi della crisi, con una certa positività».


Sono stati sbloccati, ha spiegato poi l'Assessore Scasserra, i bandi relativi al settore "Ricerca e Sviluppo", realizzando una graduatoria che vedrà la "spalmatura" di 9,3 milioni di euro tra  23 beneficiari, con una previsione di sviluppo di 181 occupati.
Per quanto riguarda il Progetto "Innovazione", solo dopo 45 giorni dalla pubblicazione del bando, è stata formulata una graduatoria che ha interessato 156 imprese selezionate e finanziate, con una previsione di sviluppo occupazionale di 276 unità, di cui 88 donne. Il progetto Innovazione si divide in tre filoni di interventi.


I primi due, rivolti alle "PMI esistenti" e ai "Giovani che innovano", intendono favorire l'innovazione tecnologica con un forte stimolo per uno scatto competitivo delle imprese. Il terzo filone è rivolto invece alle piccole e medie imprese esistenti e intende sostenere i sistemi, le tecnologie e gli impianti volti alla riduzione delle forme inquinanti.


Grosso successo ha poi avuto il bando "Mi fido di te", che ha visto impegnate risorse per 3 milioni di euro, che verranno a breve liquidate da Finmolise a 280 imprese in un sistema di continuo circolo e che interesserà in futuro altri richiedenti.

Buona performance anche dal progetto "5x1" per la ricapitalizzazione delle imprese. Finora sono stati impegnati 26 progetti, ma altri si aggiungeranno a breve.
 
Presente all'incontro anche il Presidente di Finmolise, Teresio Di Pietro. Il Presidente Iorio e gli Assessori hanno quindi evidenziato la buona governance dimostrata dalle Strutture regionali, da Finmolise e dal sistema bancario nel lavorare insieme in rete per giungere in tempi brevi ai risultati prefissi.