1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Qualità dell'aria, Iorio risponde a Romano

Iorio:  «Nessuna ombra sulla qualità dell'aria che respirano i molisani e su come questa minuziosamente venga controllata»
Iorio: «Nessuna ombra sulla qualità dell'aria che respirano i molisani e su come questa minuziosamente venga controllata»

«Senza ombra di dubbio, il Molise dispone del sistema di controllo della qualità dell'aria più completo, capillare e quotidiano di qualsiasi altro territorio d'Italia. La legge nazionale, infatti, prevede una centralina di controllo della qualità dell'aria ogni 200 mila abitanti.
 
L'ARPA, incaricata dalla Regione per questo servizio, ha all'attivo quotidianamente 14 centraline fisse e due mobili che ogni giorno, per 24 ore, rilevano dati che vengono pubblicati sul sito internet dell'azienda, trasmessi ai Ministeri competenti, alla Regione agli altri Enti e Autorità competenti in materia ambientale. Non solo, una volta a settimana la Rai registra e trasmette un focus sulla situazione della qualità dell'aria in Molise sulla base dei dati resi disponibili. Tale rete di rilevazione è così dimensionata fin dal 2004  (fino ad allora erano funzionanti solo due rilevatori per l'intero territorio).  
 
Persistono delle condizioni di inadempienza formale per quanto riguarda la microzonazione che provvederemo a definire in tempi brevi, ma ciò non fornisce nessuna "ombra" sulla qualità dell'aria che respirano i molisani e su come questa minuziosamente venga controllata. Lanciare allarmi su condizioni formali, che pur vanno concluse a breve, creando, non so quanto consapevolmente, preoccupazioni nella popolazione per la non rilevazione di dati o per una loro non pubblicazione per qualche motivo, credo sia oggettivamente poco corretto e diverso dall'interesse per il "bene comune" cui i protagonisti di questa ennesima "scoperta-denuncia" fanno riferimento».

Lo ha detto il Presidente della Regione Michele Iorio in merito alle dichiarazioni del Consigliere Romano per quanto riguarda la rilevazione, trasmissione e pubblicizzazione dei dati sulla qualità dell'aria in Molise.