1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

PSR 2007/2013, agricoltura sociale

La Regione Molise intende cogliere l'effettivo potenziale dell'agricoltura sociale e valorizzarlo in maniera adeguata
La Regione Molise intende cogliere l'effettivo potenziale dell'agricoltura sociale e valorizzarlo in maniera adeguata

Agricoltura, inclusione sociale, servizi terapeutico-riabilitativi  e alla prima infanzia: l'Assessorato regionale alle Politiche agricole continua nell'azione di promozione  delle Misure 3.1.1, Diversificazione verso attività non agricole, e 3.1.2, Sostegno alla creazione ed allo sviluppo di Microimprese, del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.  I termini di presentazione delle domande per partecipare ai relativi bandi scadono il 31 dicembre 2012, a meno di eventuali proroghe concesse dall'Autorità di Gestione.
 
Ponte tra politiche agricole e sociali, l'agricoltura, nella sua declinazione sociale, offre interessanti prospettive di crescita alle aziende agricole e di reale sostegno alle comunità rurali, ponendosi al servizio dei bisogni dei soggetti più fragili della società e garantendo servizi di tipo sociosanitario, didattico, formativo. 
 
Il dinamismo di questa realtà, da cui derivano enormi benefici sociali ed economici, è testimoniato dalla massiccia presenza di giovani e donne provenienti anche da settori extra agricoli.
«L'Agricoltura sociale -  spiega l'Assessore Fusco Perrella - predilige la vendita diretta dei prodotti, sceglie sempre la filiera corta, sviluppa le relazioni sociali, rafforza la rete territoriale. In altre parole, essa contribuisce al miglioramento della qualità di vita della popolazione e consente alle aziende agricole molisane di innovare, introducendo nella propria attività una serie variegata di servizi da erogare ai cittadini».