1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Albero Piazza San Pietro, domenica il taglio a Pescopennataro

La tradizione di esporre l'albero in Piazza S.Pietro insieme al presepe fu introdotta nel 1982 da Giovanni Paolo II
La tradizione di esporre l'albero in Piazza S.Pietro insieme al presepe fu introdotta nel 1982 da Giovanni Paolo II

Il Presidente della Regione, Michele Iorio, parteciperà, domenica 2 dicembre, alle ore 9.45, a Pescopennataro, alla cerimonia del "taglio dell'albero" che lo stesso Comune regalerà al Santo Padre Benedetto XVI e che sarà ornato con addobbi natalizi e quindi posto in Piazza San Pietro a partire dal prossimo 14 dicembre.

L'iniziativa del Comune di Pescopennataro è stata patrocinata e sostenuta dalla Regione Molise, che ha voluto mettere a disposizione, oltre che un contributo finanziario, anche gli uomini e l'impegno dell'Agenzia regionale della Protezione Civile per le operazioni di taglio e trasporto a Roma dell'abete.

«Siamo molto orgogliosi - ha detto il Presidente della Regione, Michele Iorio, che ha voluto seguire personalmente il lungo percorso che ha portato alla scelta di Pescopennataro per l'offerta dell'albero di natale 2012 per Piazza San Pietro - che il Comune di Pescopennataro, agendo idealmente a nome di tutto il Molise, offra l'abete che quest'anno in Piazza San Pietro testimonierà a tutto il mondo, insieme ad altri simboli, il Natale 2012. Un abete proveniente da una terra, la nostra, di antica tradizione cristiana e di grande sentimento religioso. Siamo fieri di poter, in questa occasione, contribuire, con questo piccolo ma simbolico gesto, a lanciare visivamente il grande messaggio di pace e fraternità del Natale emanato da questa stupenda piazza che rappresenta il cuore pulsante del cattolicesimo».