1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Determinazione direttoriale n. 252 del 20 marzo 2012, relativa alla assegnazione del personale e al conferimento degli incarichi di responsabilità delle nuove unità operative organiche della Giunta regionale. Ulteriori provvedimenti. (DDG n.1137 del 13/12/2012)

Direzione Area I - Servizio gestione risorse umane

 
 

"Per diretta notifica ai sigg. dipendenti e dirigenti incardinati nelle strutture della Giunta regionale, e per opportuna conoscenza a quelli appartenenti alle restanti strutture burocratiche della Regione, si allega alla presente comunicazione email il file contenente la riproduzione della determinazione del Direttore generale della Giunta regionale n. 1137 del 13 dicembre 2012.
Il citato provvedimento, relativo alla assegnazione delle risorse umane ai Servizi della Giunta regionale, alla individuazione delle unità operative organiche e al conferimento dei rispettivi incarichi di responsabilità a funzionari regionali, modifica in parte e sostituisce - con decorrenza 16 dicembre 2012 - la precedente determinazione direttoriale n. 252 del 20 marzo 2012, di pari oggetto.
L'atto direttoriale in parola, che ha un prevalente carattere ricognitivo, anche rispetto a singole iniziative di mobilità interna e/o di conferimento, revoca o cessazione di incarichi d'ufficio intervenute dalla data del 1° aprile 2012 fino a oggi, è stato assunto nelle more del completamento del più ampio processo di revisione dell'assetto burocratico della Giunta regionale, in fase di avanzata definizione, principalmente al fine di conseguire immediati e tangibili obiettivi intermedi di razionalizzazione e di progressiva contrazione del numero delle unità operative organiche delle varie strutture della Giunta regionale.
A tanto si è proceduto, anche sulla scorta delle segnalazioni effettuate dai singoli Direttori di Servizio, in riscontro a specifica sollecitazione organizzativa formalizzata dal Direttore generale della Giunta regionale, nonché all'esito della ponderata valutazione delle ulteriori istanze di mobilità interna volontaria, nel frattempo avanzate da dipendenti vari allo scrivente Servizio e non ancora singolarmente definite, per le quali dunque la determinazione in argomento costituisce formale riscontro, anche se in taluni casi negativo.
Tanto evidenziato, al fine di consentire la tempestiva esecuzione del citato provvedimento - evidentemente per la sola parte relativa alle ulteriori, marginali modificazioni apportate al vigente assetto organizzativo e funzionale e, segnatamente, per favorire il corretto aggiornamento delle posizioni giuridiche ed economiche dei lavoratori interessati:
1) si invitano i sigg. dipendenti, assegnati ad altra struttura dirigenziale, ad assumere ivi servizio il primo giorno lavorativo (= lunedì 17 dicembre 2012) successivo alla data di decorrenza giuridica del trasferimento (16 dicembre 2012);
2) si pregano i sigg. Direttori dei Servizi, presso i quali risultano assegnati dipendenti provenienti da altre strutture, a formalizzare l'effettiva, avvenuta presa di servizio;
3) analogamente si chiede di provvedere in ordine ai soli casi di nuova attribuzione ovvero di modificazione degli incarichi di responsabilità di unità operativa organica, con la precisazione che la loro comune decorrenza giuridica ed economica può sin d'ora essere fissata alla medesima data del 16 dicembre 2012 (= primo giorno lavorativo utile lunedì 17 dicembre 2012), attesa l'avvenuta, preventiva verifica della capienza delle complessive iniziative assunte, rispetto al numero massimo di incarichi conferibili ai sensi di quanto definito nel C.D.I./2011.

f.to: dott. Claudio Iocca
Direttore del Servizio Gestione risorse umane - Area Prima - Direzione generale della Giunta regionale