Regione Molise Homepage

Regione Molise

Comunità montane, otto dipendenti alla Regione a costo zero

Trasferimento personale ex Comunità montane.Il vicepresidente Petraroia ha sottolineato come il principio dell'operazione rientri in un'ottica di spending review
Trasferimento personale ex Comunità montane.Il vicepresidente Petraroia ha sottolineato come il principio dell'operazione rientri in un'ottica di spending review

Prenderanno servizio il prossimo 16 maggio, presso l'Assessorato al Lavoro della Regione Molise, otto dipendenti  provenienti dalle ormai soppresse Comunità montane del territorio regionale, a seguito dei tagli imposti a livello nazionale e locale.

«Il principio dell'operazione - spiega l'assessore al ramo Michele Petraroia - rientra in un'ottica di spending review, ovvero quel processo diretto a migliorare l'efficienza e l'efficacia della macchina statale nella gestione della spesa pubblica».
«Si tratta - continua il vicepresidente dell'Esecutivo regionale - di un'operazione che ci piace definire "a costo zero",  dato che la dotazione del personale non comporterà alcun tipo di spesa per la struttura regionale».

Un'azione incisiva, fanno sapere dall'Assessorato, quella messa in atto dalla Regione Molise, che offrirà la possibilità di continuare un percorso lavorativo ai dipendenti delle Comunità montane e, allo stesso tempo, permetterà al Servizio Politiche per l'occupazione di dotarsi di ulteriori profili professionali in grado di supportare l'azione amministrativa, come pure di rispondere alle richieste sempre più incessanti provenienti dai disoccupati, dai cassintegrati, dai lavoratori in mobilità, dai giovani e dalle categorie protette.

«La Regione Molise - evidenzia Petraroia - ha il dovere di rispondere alle molteplici aspettative della società civile attraverso una struttura operativa dotata di personale, di mezzi e strumenti adeguati a reggere le pressanti sollecitazioni derivanti dal particolare momento di congiuntura economica con cui quotidianamente noi tutti ci confrontiamo».

Il vicepresidente Petraroia ha anche inteso ringraziare i dipendenti delle ormai soppresse Comunità montane per essersi resi disponibili ed accettare di  collaborare con l'Amministrazione regionale, augurando loro un proficuo e sereno lavoro.

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito