1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Infrastrutture, incontro proficuo con De Luca

Soddisfatto l'assessore Nagni: «Abbiamo concordato un cronoprogramma ed entro 10 giorni ci sarà un briefing per le intese di programma»
Soddisfatto l'assessore Nagni: «Abbiamo concordato un cronoprogramma ed entro 10 giorni ci sarà un briefing per le intese di programma»

Sono da considerarsi positivi gli esiti dell'incontro romano tra il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti  con delega al sud Italia Vincenzo De Luca, il senatore Roberto Ruta e l'assessore regionale ai Lavori pubblici e Trasporti Pierpaolo Nagni, reso possibile grazie all'interessamento dell'on. Danilo Leva. 
 
Un incontro proficuo  per il Molise, hanno commentato i rappresentanti politici molisani, nell'ambito del quale è stato possibile affrontare tutte le questioni di interesse regionale da avviare alla firma dell'intesa generale quadro. Prima fra tutte, la verifica e l'attualità del finanziamento pubblico per l'autostrada.
 
Discussi anche diversi  punti che riguardano il trasporto ferroviario con la possibilità di avviare i procedimenti di finanziamento al progetto di elettrificazione del tratto Campobasso-Roccaravindola,  e la possibilità di spostare il percorso che interessa la linea di collegamento della Termoli-Lesina, dalla costa all'interno, per il tratto che va dall'uscita di Termoli all'inizio di Campomarino.
 
Messa sul tavolo della discussione anche la paventata chiusura delle tratte Sulmona - Carpinone e Termoli-Campobasso ed, infine, il possibile avvio della procedura per il lotto 0 della Isernia Casteldisangro e la chiusura del quadro viario delle tangenziali di Campobasso e del loro congiungimento.
 
Soddisfatti l'assessore Nagni e il senatore Roberto Ruta del risultato ottenuto.  
«Il viceministro De Luca - ha dichiarato Nagni -  ha dimostrato fin da subito una grande disponibilità ma, soprattutto, una grande concretezza immaginando un vero e proprio cronoprogramma  che prevede, entro 10 giorni, fatte le dovute verifiche, di convocare un nuovo incontro.  De Luca si è anche assunto l'impegno di intercedere con  i vertici di Ferrovie ed Anas per poi avviare le procedure  atte a stabilire le tabelle dell'intesa generale quadro e le intese di programma». 
 
«Finalmente - ha concluso l'assessore - si prospetta  per il futuro la possibilità di ricollegare il Molise alle grandi arterie viarie e di garantire uno sviluppo economico e sociale all'intero territorio».